martedì 17 settembre 2013

Appuntamento al parco

Con questo racconto ho voluto giocare con il "noir", che mi affascina perchè è un genere dove la demarcazione tra colpevoli e innocenti, tra "buoni" e "malvagi" è spesso incerta e sottile e dove il caso, il fato, ha sempre un grande ruolo.
D'altra parte, di delitti irrisolti, storie processuali controverse e sentenze contradditorie sono piene le cronache giudiziarie: qualche volta la realtà supera la fantasia.
Il racconto è stato pubblicato sul sito della casa editrice Arpanet e lo potete trovare al seguente link: http://www.arpanet.org/1-003902AA-ARPA-001-002.asp?IDTitolo=3077

Nessun commento: