venerdì 10 ottobre 2014

Fiction


“Certe figure inventate dagli scrittori possiedono la particolare facoltà di insinuarsi nelle nostre esistenze e di occuparvi a nostra insaputa un posto di rilievo. Vi si insediano, vi si fondono al punto da diventare degli amici da interpellare nel dubbio di una scelta, dei riferimenti intorno ai quali organizzare i nostri pensieri, dei fari nell’oceanica notte su cui, alla cieca, naviga la nostra barca.”

Edith de la Héronnière, Ma il mare dice no

Nessun commento: