sabato 10 maggio 2014

11 maggio

E domani sarà ancora 11 maggio…
Questa è una delle poche ripetitività che non annoia, ma sorprende, stupisce e rassicura.
Come un libro che sembra contenere così tante pagine, all’inizio, e invece non ti stanchi mai di leggere e continua ad
emozionarti.
Le pagina già lette, segnate e sbiadite, fanno ormai parte di te e ogni tanto vorresti ripercorrerle; ma poi ti accorgi che c’è ancora tanto da sfogliare, tanto da scoprire, e un vita intera non basta…

 

Nessun commento: