lunedì 30 settembre 2013

Adriano, i libri e il Titanic

I libri mentono tutti, non è lì che si trova la realtà, non è lì la vita: questo fa dire Marguerite Yourcenar al suo Adriano. In effetti, con tutto ciò che le cronache del mondo reale ci stanno propinando in questi giorni, si ha la sensazione che occuparsi di libri sia un po' come ballare sul Titanic che affonda.
Oppure possiamo considerarlo l'ultimo rifugio, l'ultimo appiglio a cui aggrapparsi per non affogare in un mare di mediocrità...

Nessun commento: